I principi di una corretta alimentazione sono adattati alle caratteristiche e agli obiettivi individuai attraverso un percorso educativo personalizzato

La visita

In che cosa consiste il primo incontro?

gb_metodo_02
gb_icon_01

Sempre più spesso la parola “dieta” perde il suo significato originario di equilibrio tra nutrizione e movimento, per essere inteso come un sistema transitorio e pratico finalizzato al raggiungimento di obiettivi fisico-estetici immediati, ma spesso di breve durata.

Per ottenere risultati soddisfacenti e duraturi da tutti i punti di vista (salute, benessere, prevenzione, terapia, performance, estetica, etica), l’obiettivo dev’essere quello di raggiungere un corretto e sano stile di vita, attraverso un percorso di educazione alimentare.

A tal fine è importante considerare la differenza tra alimentazione (semplice assunzione di alimenti) e nutrizione (fornire all’organismo alimenti e nutrienti in quantità essenziali e della miglior qualità possibile), garantendo un equilibrio tra introiti e dispendio energetico, senza mai tralasciare il ruolo sociale e gratificante del cibo.

Una dieta a base vegetale

La nutrizione vegetariana ed i suoi benefici

La dieta

mediterranea

gb_metodo_04

Il mio metodo prevede un percorso nutrizionale basato sul modello della Dieta Mediterranea, che dà largo spazio a cereali integrali, legumi, frutta e verdura, e regola il consumo di pesce, carne bianca e rossa, latte e latticini, insieme alla pratica di una costante attività fisica.

Parte integrante del percorso sono anche gli spunti su:

•  Lettura delle etichette nutrizionali
•  Effettuare una “spesa consapevole”
•  Ricette e spunti in cucina
•  Uso di spezie ed erbe aromatiche
•  Riconoscere le sensazioni di fame e sazietà
•  Fame nervosa/emotiva o fame biologica
•  Mangiare ciò che piace, ma nel modo corretto e nella giusta quantità
•  Corretta distribuzione giornaliera dei pasti
•  Alimentazione fuori casa
•  Benefici di uno stile di vita “attivo”
•  Alimentazione pre-post attività fisica

gb_metodo_05_
gb_icon_07
gb_icon_01

LE EVIDENZE SCIENTIFICHE

Il criterio con cui stabilisco i punti cardine della dieta si ispira alla Medicina Basata sull’Evidenza (EBM). La EBM costituisce un approccio alla pratica clinica dove le decisioni cliniche risultano dall’integrazione tra l’esperienza del professionista e l’utilizzo coscienzioso, esplicito e giudizioso delle migliori evidenze scientifiche disponibili, mediate dalle preferenze del paziente. Ciò significa che dietro ad ogni percorso alimentare ci sono solide basi scientifiche di riferimento, confermate da ampi studi o conformi alle più recenti Linee Guida nazionali e internazionali.

gb_metodo_06_

Il risultato

gb_icon_06

Quella che propongo non è una dieta vincolante e restrittiva, bensì un percorso educativo. Non è prescrittiva, anzi, asseconda le abitudini alimentari della persona lasciando libertà nella scelta degli alimenti e nelle modalità di assunzione. Il risultato è un programma fortemente personalizzato, modellato ad hoc in base alle caratteristiche uniche del soggetto per il quale è stata elaborata.