giorgia_biano_logo_bagliore
gb_home_00_ok_mobile

Laureata in Dietistica presso l’Università degli Studi di Torino, ho proseguito (e proseguo) la formazione post-laurea con un Master Universitario in Nutrizione Sportiva, un Master Universitario in Alimentazione Vegetariana e altri corsi di aggiornamento professionale.

gb_home_04

Il metodo

gb_icon_01

Il termine DIETA deriva dal greco “diaita”, e significa letteralmente “stile di vita”.

Sempre più spesso la parola “dieta” perde il suo significato originario di equilibrio tra nutrizione e movimento, per essere inteso come un sistema transitorio e pratico finalizzato al raggiungimento di obiettivi fisico-estetici immediati, ma spesso di breve durata.

Per ottenere risultati soddisfacenti e duraturi da tutti i punti di vista (salute, benessere, prevenzione, terapia, performance, estetica, etica), l’obiettivo dev’essere quello di raggiungere un corretto e sano stile di vita, attraverso un percorso di educazione alimentare.

La consulenza dietistica

Iniziare un percorso di alimentazione sana e regolare
è semplicissimo

gb_home_06

La nutrizione sportiva

gb_icon_02

Ormai è noto a tutti l’effetto positivo dell’esercizio fisico svolto con costanza e continuità. L’attività fisica produce adattamenti psico-fisici con esiti positivi a livello metabolico, biochimico e del tono dell’umore. Per questo è particolarmente indicata per coloro che, soffrendo di sovrappeso, obesità o patologie correlate come diabete e malattie cardiovascolari, decidono di migliorare la loro condizione clinica.

gb_home_07

La nutrizione vegetariana

gb_icon_03

La dieta a base vegetale, per definizione, esclude tutti i tipi di carne animale (maiale, vitello, manzo, agnello, pollo, tacchino, coniglio, selvaggina, pesce, molluschi e crostacei), oltre a tutti i prodotti di trasformazione industriale da essi derivabili. Comprende dunque una grande varietà di alimenti vegetali tradizionali (cereali, legumi, verdure, frutta, semi, frutta secca, oli) o provenienti da altre culture (prodotti a base di soia, tofu, seitan, tempeh, mopur, carne di grano).

BIA / IDRATAZIONE

L’acqua è il componente maggiormente presente nel nostro corpo, di cui rappresenta la maggior parte del peso: costituisce il 75-80% del peso nel bambino, per poi decrescere con l’avanzare dell’età fino al 60-70%. Essa si distribuisce prevalentemente (circa due terzi) nelle cellule (spazio intracellulare) e il resto nello spazio extracellulare, cioè nello spazio compreso tra le cellule (spazio interstiziale) e nel plasma ematico.